.
Annunci online

  carlony [ ]
         


 


29 marzo 2006

Barzelletta...

Dal Comando di Milano parte un messaggio urgente diretto al Comando di Palermo:
"E' stato segnalato arrivo presso codesto centro di Sisma Tellurico, Settimo Mercalli. Pregasi adottare tutte le misure procedendo secondo emergenza".
Dopo una settimana il Comando di Palermo risponde al Comando di Milano:
"Sisma e Tellurico son stati catturati ed arrestati. Per Settimo Mercalli si prega voler pazientare in quanto le ricerche sono state interrotte a causa di un fortissimo terremoto".




permalink | inviato da il 29/3/2006 alle 18:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



20 ottobre 2005



Berlusconi: "Prodi non ne capisce niente di economia."

leggete qui...




permalink | inviato da il 20/10/2005 alle 17:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



15 giugno 2005

Filosofia...

ALCUNI INTERROGATIVI QUASI ..FILOSOFICI !!!!!

Se offendi un parmigiano reggiano, ti pianta una grana?

 Nelle riunioni di gabinetto i ministri fanno gli stronzi?

 Perché se Dio è immortale, ha lasciato ben due Testamenti?

 Perché si chiama sala-parto se ha solo nuovi arrivi?

 Se la museruola si mette sul muso,dove si mette la cazzuola?

 Lo stitico quando muore va in purgatorio?

 Se Garibaldi e' partito da Quarto, chi erano i tre partiti prima di lui?

 Le tende da sole soffrono di solitudine?

 Sono le pecore di Murano che producono la lana di vetro?

 Nei film porno il protagonista e il montatore sono la stessa persona?

 Ma in una banca del seme, che cosa danno di interessi?

 Ma se il mio capo si droga, io sono un tossicodipendente?

 "Gestante" è participio presente o preservativo imperfetto?

 Il formaggio con le pere e' femmina o si droga?

 La luce viaggia più veloce del suono, sarà per questo che molte
 persone appaiono brillanti finché non le senti parlare?

 Se son rose fioriranno... ma se sono cachi?




permalink | inviato da il 15/6/2005 alle 21:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



12 ottobre 2004

Un po' di humor maschilista... LA DIMOSTRAZIONE MATEMATICA CHE LE DONNE SONO IL MALE

Ecco la dimostrazione matematica che le donne sono il male:

Tutti sanno che le donne richiedono denaro e tempo.

Sappiamo inoltre che il tempo è denaro.

Quindi

Per definizione, sappiamo che il denaro è la radice di ogni male

Pertanto

Da qui si può concludere che




permalink | inviato da il 12/10/2004 alle 17:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (28) | Versione per la stampa



21 giugno 2004

Barzelletta

Un poliziotto ferma un giovane in macchina che andava a 130
all'ora nella zona residenziale con limite 60 km/h.
Questa la conversazione che ne segue.
Poliziotto: "Posso vedere la sua patente?"
Giovane: "Non ce l'ho piu. Me l'hanno presa due settimane fa
quando mi hanno fermato per la terza volta ubriaco alla guida."
Poliziotto: "Ho capito. Posso vedere la carta di circolazione?"
Giovane: "La macchina non e' mia, l'ho rubata."
Poliziotto: "La macchina e' rubata???"
Giovane: "Si'! Ma penso che i documenti siano qui nel cassetto.
Mi sembra di averli visti quando ho nascosto la pistola."
Poliziotto: "Lei ha una pistola nel vano portaoggetti?"
Giovane: "Certo. L'ho buttata li' dentro dopo aver sparato
alla signora che guidava. Ho messo il cadavere nel bagagliaio."
Poliziotto: "Come??? Ha un cadavere nel bagagliaio???"
Giovane: "Eh.... si'!"
Dopo aver sentito tutte queste cose, il poliziotto chiama la
centrale per chiedere rinforzi. Spiega la situazione e arriva
subito il comandante della polizia.
Comandante: "Posso vedere la sua patente?"
Giovane: "Certo! Eccola." (e gli mostra una patente
assolutamente valida)
Comandante: "Di chi e quest'automobile?"
Giovane: "E' mia! Ecco i documenti" (mostra i documenti,
del tutto regolari)
Comandante: "Potrebbe per favore aprire il cassetto? Vorrei
verificare se ha nascosto una pistola."
Giovane: "Ma certo! Comunque non c'e' nessuna pistola" (apre il
portaoggetti ed effettivamente non c'e' la pistola)
Comandante: "Le dispiace se ispeziono il bagagliaio? Il mio
collega mi ha detto che dentro c'e' un cadavere."
Giovane: "Certo." (apre il bagagliaio ma ovviamente il morto
non c'e')
Comandante: "Non ci capisco niente! Il poliziotto che l'ha
fermata mi ha detto che non aveva la patente perche' era stata
ritirata per guida in stato di ubriachezza, che la macchina è
stata rubata alla donna che ha ucciso e nascosto nel bagagliaio
e che la pistola era nel vano portaoggetti."
Giovane: "Fantastico! Scommetto che vi ha detto anche che
correvo troppo forte ..."




permalink | inviato da il 21/6/2004 alle 15:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



14 aprile 2004

2

Un campagnolo è in treno, pallido, tremante e con l'aria
agitata. Un giovanotto, nello scompartimento, gli chiede
il motivo di quest'ansia. "Eh, devo andare a lavorare a
Milano, ed ho una paura boia! Delinquenti, droga,
sparatorie e tutte quelle cose lì".
"Palle!" dice il giovanotto. "Io sto a Milano da quando
sono nato, ci lavoro da sempre e non ho mai avuto problemi"
Ed il campagnolo: "Oh, che notizia confortante! Ma lei che
lavoro fa a Milano?"
"Mitragliere di coda sul furgone blindato di un panettiere"

---


Biancaneve rivisitata:
* con quel popò di proboscide che aveva, Eolo aveva portato
nella casetta un raffreddore terribilmente contagioso, e in
breve tutti i kleenex erano andati esauriti: Biancaneve e
i sette nasi
* nel bosco, una banda di balordi dalla testa rasata avevano
aggredito quei sette teneri ometti accusati di essere "diversi"
e non contenti avevano imbrattato la casetta con svariate
svastiche: Biancaneve e i sette nazi

---

Quando Dio creò Adamo ed Eva, aveva due regali da dare a
loro. Dio disse: "Ho due regali da darvi, uno è l'arte
di far pipì in piedi..."
Adamo lo fermò subito: "Sì, lo voglio io, sarebbe bellissimo,
la vita sarebbe molto più semplice e molto più divertente"
Dio guardò Eva ed Eva fece un cenno di approvazione: "Perché
no, non è così importante per me". Allora Dio lo diede
all'uomo. Adamo urlò di gioia, fece salti e pipì da tutte
le parti, spruzzò sulle pareti ed corse fino in spiaggia
dove fece di nuovo pipì e ammirò il motivo che era riuscito
a fare nella sabbia. Dio ed Eva guardavano l'allegria di
Adamo, ed Eva chiese a Dio: "E cos'era l'altro regalo che
volevi dare?"
"Il cervello Eva, il cervello"

---

Letta in una chat alle ore 22.00 di sabato...
"Stasera tutta a casa della mamma di Gigi sulla statale!"

---

Mi manchi...
Mi manchi...
Mi manchi...
Mi manchi...
Mi manchi...
Mi manchi...
Mi manchi...
... ma che mira c'hai?

---

Immagino la sua mano che si avvicina a me,
affusolata, leggera, esperta.
Dev'essere così che mi hanno fregato il portafoglio!

---

A quella festa c'erano uomini ricchi e famosi, eppure tu
guardavi me.
A quella festa c'erano uomini belli e focosi, eppure tu
guardavi me.
A quella festa c'erano uomini giovani e radiosi, eppure
tu guardavi me.
Ca**o, una volta che mi capita una gnocca, è strabica!

---

Una signora telefona preoccupata al dottore:
"Dottore, dottore, mio figlio di 6 mesi non fa altro che piangere!"
"Da quanto tempo?"
"Da oggi a pranzo"
"Sarà qualche problema di alimentazione. Cosa gli avete dato da bere?"
"Un po' di vino bianco... ma solo due dita!"
"COSA? Del vino?? A quell'età dovete dargli solo del latte!!"
"Eh? LATTE?? Con le cozze???"

---

Un carabiniere si rivolge ad un giovane collega:
"Se stai seduto sulla panchina di un parco con a fianco
una bella ragazza, che cosa fai?"
"Le compro un pacchetto di patatine?"
"No! La abbracci ed avvicini le tue labbra alle sue. Ma
lei ti spinge via. Allora cosa fai?"
"Mi ripiglio le patatine!!!"

---

Lui: "Signorina, se le dicessi: sono squattrinato, non ho l'automobile,
parlo male e sono maleducato, schizofrenico,
nevrastenico, asmatico. Mi spilucco le caccole dal naso. Ho la
forfora, le piattole, i vermi, lo scolo, una moglie, otto figli, le
mutande sporche, il collo lercio, polsini luridi, le scarpe bucate,
fedina penale sporca, vari tic, crisi, mi rotolo per terra, bevo,
sbavo, sputacchio, sniffo la colla, l'etere, i tubi di scappamento,
russo, mi scrocchio le dita, sono lunatico, mi pulisco le gengive
con l'indice, non mi piace Sartre, detesto la musica, mi fa schifo
ballare, sono cannibale, faccio gli errori di ortografia, ho le
mani umidicce, il naso gocciolante, vorrei che venisse la guerra
per fare il traditore, sono sfaticato, ladro, scatologico, ho la
pancia molliccia, il fiato fetido, pensieri torbidi, gesti brutali,
stacco le ali alle mosche, racconto agli amici i dettagli dei miei
rapporti sessuali... lei vorrebbe uscire con me???"
Lei: "VADA VIAAAAA!!! CHE ORRORE!!!"
Lui: "Ecco, lo sapevo che non dovevo dirle che non mi piace Sartre..."












permalink | inviato da il 14/4/2004 alle 17:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



13 aprile 2004

1

Due amici stanno facendo una partita a golf nel loro club.
Uno di loro sta per completare una buca con un tiro
semplicissimo, quando vede passare nella strada di fianco al
campo la processione di un funerale. Immediatamente si ferma,
lascia cadere la mazza, si toglie il cappello e si inginocchia
a pregare.
L'amico lo guarda con ammirazione. "Questa e' la piu' toccante
dimostrazione di rispetto per i defunti che io abbia mai visto.
Paolo, sei veramente un uomo ammirevole".
L'altro, contrito, gli spiega: "Dopotutto siamo stati sposati
per 35 anni".


---


Un bambino in macchina col padre vede alcune prostitute;
allora chiede al padre: "Chi sono quelle signore?".
Il padre (in imbarazzo): "Niente, niente; guarda dall'altra
parte che bel negozio di giocattoli!"
Il bimbo: "Si', si', l'ho visto, ma chi sono quelle signore?"
"Sono.....sono delle venditrici ambulanti!"
"Ah! E cosa vendono?"
"Vendono... vendono un po' di felicita'"
Il bambino inizia a riflettere sulla cosa e, appena arriva a
casa, apre il suo salvadanaie prende 25 Euro con l'intenzione
di andarsi a comprare un po' di felicita' da quelle signore.
Si presenta da una delle prostitute e le chiede:
"Signora, mi darebbe 25 Euro di felicita' per favore?"
La donna resta allibita, ma visto il periodo di crisi, decide
che non e' il caso di lasciarsi sfuggire 25 Euro.
Cosi' porta il bimbo a casa sua e gli prepara tre enormi fette
di pane con la nutella.
La sera il bimbo torna a casa e trova i genitori visibilmente
preoccupati. Il padre gli chiede:
"Dove sei stato fino ad ora? Eravamo in pensiero."
E il bimbo guardando il padre: "Sono stato da una delle signore
di stamani a comprare un po' di felicita'!"
Il padre sbianca e gli chiede: "E...e a-allora co-come e'
andata???"
Il bimbo:" Beh! Le prime due ce l'ho fatta senza problemi; alla
terza pero' ho detto basta!"

---


Un dipendente va dal capo per chiedere un aumento:
"Capo vorrei un aumento"
Capo: "Un aumento? E che se ne fa?"
Dipendente: "Avrei progetti per il futuro. Che ne so, una
famiglia..."
Capo: "Rossi, lo so che il suo stipendio non e' sufficiente per
potersi sposare. Ma un giorno me ne sara' riconoscente."

---


Un fachiro, coricato su un letto di chiodi, accarezza un riccio e bisbiglia:
" ... tenero il mio micino! ..."


---


Una I incontra una S e le dice: "Allora, come va la scoliosi?"




permalink | inviato da il 13/4/2004 alle 16:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


sfoglia     ottobre       
 


Ultime cose
Il mio profilo



LoSart
Alberto (luc)
Francesco (superfranz)
mada
TA2001/TRON
Renato
Vespa HP
Vespaforever
VespaOnLine
Hardware Upgrade
Clio Williams
Serial numers & Cracks
Mafia Berlusconi
Il mio nuovo sito
Satira Berlusconi
Fano
Il gruppo di Fano

Università
CISCA
C++
PalestraLinux

Schio


WIKIPEDIA

Baghdad Burning


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom